Sei in: 

Lucullus

I fiori della pianta della zucchina o della zucca, della famiglia delle Chenopodiacee, si prestano a numerose ricette, da consumarsi previa cottura. Si trovano in commercio da marzoa settembre, ma il mese migliore è luglio. I fiori di zucca...
>>
La puccia è una preparazione tipica del Salento che, partendo da una ricetta base si è poi evoluta verso nuove forme e composizioni.
Gli ingredienti sono gli stessi di quelli utilizzati per il pane, di cui la...
>>
Paranza
La frittura di paranza è una frittura di pesce di piccolo taglio, molto diffusa nella cucina meridionale, ma anche in altre parti d'Italia. La paranza sta ad indicare un tipica barca da pesca con la rete...
>>
Le cotogne (o mele cotogne) sono i frutti del cotogno, albero della famiglia delle Rosacee Pomoidee, originario dell’Asia Minore, coltivato, appunti per i frutti (pomi). Questi, dal tipico sapore astringente, maturano in autunno e si...
>>
Lampasciuni cu lu sucu
Con il nome popolare di lampascione si indica in Puglia una bulbosa appartenete alla famiglia delle liliacee. Il Muscaricomosum non si coltiva, dalla terra spunta lo stelo corto, ornato di foglie brevi e sottili e sovrastato dal...
>>
I bocconotti sono uno di quei dolci di cui in Italia ci sono centinaia di versioni diverse: chi li fa ripieni di marmellata, chi di crema, chi di mandorle, chi di ricotta.
Con questo nome sono definiti dolci dalle connotazioni molto simili in...
>>
I calamari ripieni rappresentano una ricetta abbastanza popolare, tanto che persino il celebre Artusi ne pubblicò una propria versione sul suo celebre libro "La scienza in cucina e l'arte del mangiar bene" (1891)....
>>
La Puglia, per quanto riguarda i funghi, ha una distinzione tra prataioli e collinari.
Fra i primi...
>>
Nella lingua italiana il termine focaccia ha due significati: il primo è quello di «Pane schiacciato, condito con olio o altro, messo a cuocere in forno o sotto la brace»; il secondo quello di «Dolce tondo e schiacciato di...
>>
Nel XVI secolo Ortensio Lando pubblicò il primo resoconto delle più “nobili e mostruose cose d’Italia” descrivendo il suo personale giro tra le varie mense. Egli vanta i pesci del Gargano e dello Jonio e finisce per...
>>
La trippa è una frattaglia costituita dalla parte di apparato digerente del bovino compresa fra esofago e stomaco; dopo la macellazione viene sottoposta a pulizia e...
>>
Cucina dei ricchi contrapposta a cucina dei poveri: su questo binomio si è...
>>