Sei in: 

Ethos & Tèchne

Mentre scrivo questi righi la vendemmia nelle nostre campagne ‘impazza’, e, benché sia nella sua fase clou, non troverai più, a cercarlo con il lumicino, per le strade campestri o urbane un solo carro agricolo (...
>>
Sino agli anni ’40 - ’50 del 1900 nei poderi del versante ionico della provincia di Taranto di cui Manduria fa parte destinati alla coltivazione della vite, dai piccolissimi ‘fazzoletti’ di terra ai grandi appezzamenti, era...
>>
Secchi
Continuando l’excursus tra le testimonianze conservate nel nostro museo della civiltà del vino Primitivo, nella presente puntata ci soffermeremo su alcuni ordigni, manufatti e macchine di interesse archeologico industriale,...
>>
La vendita del vino prodotto era importante per il contadino: si realizzava in quel momento, tanto atteso, il frutto di un intero anno di duro lavoro. Con il ricavato di quella vendita, essendo il vino talvolta l’unica fonte di reddito, si...
>>
Astragali
Il ritrovamento in fondo ad un cassetto, dimenticato da tantissimi anni, di un aliosso (osso del tallone delle zampe posteriori degli ovini e altri animali a piede fesso) ha dato la stura ai dolci ricordi della mia fanciullezza, diventando al...
>>
Tra le grandi conquiste tecnologiche operate dall’uomo nel corso del XIX secolo e viepiù perfezionate nel successivo è da annoverarsi la meccanizzazione dell’agricoltura, che non solo servì ad affrancare in modo...
>>
Finito il lavoro della trebbiatura (pisatùra), trattato nel numero di marzo 2008  della rivista, la fase finale del ciclo produttivo dei cereali si completava con le operazioni della spulatura. Questa, che si effettuava per...
>>
Mi è sembrato più conveniente, dovendo presentare gli attrezzi relativi alla mietitura, conservati nella nostra raccolta museale,  inserirli nel contesto delle operazioni del mietere, avvertendo che i termini dialettali riportati...
>>
I lavori di preparazione del terreno, che ordinariamente succedono all’aratura  integrandola in vista della semina, sono quelli condotti con l’erpice (traja).
Questo strumento, che ha in agricoltura moltissima...
>>
Negli ultimi due numeri della nostra rivista Alceo Salentino (luglio e novembre 2006) abbiamo presentato l’aratro, lo strumento principe dell’agricoltura, soffermandoci rispettivamente sull’aratro a chiodo...
>>
Nel numero precedente della nostra rivista (luglio 2006) abbiamo trattato dell’aratro a chiodo (fòrca o furchìnu), in legno con vomere di ferro,  di tradizione mediterranea dalle origini antichissime, ora ...
>>
Tra i lavori agricoli necessari per preparare ed adattare un terreno alla coltivazione, in vista specialmente della semina del grano, certamente l’aratura riveste un ruolo  importante. Tralascio volutamente di parlare delle operazioni...
>>